Peperone di Senise crusco pronto per la degustazione.

Peperoni cruschi, il cui nome deriva dalla loro croccantezza (crusco in dialetto lucano significa croccante), sono una specialità della Basilicata. Hanno un gusto intenso ed avvolgente, uno snack salato derivato dalla lavorazione del Peperone dolce, un prodotto ortofrutticolo italiano tipico della Basilicata. La lavorazione per far sì che il peperone diventi” crusco” è molto semplice, i peperoni vengono infatti essiccati al sole indiretto e poi fritti per pochissimi secondi in olio d’oliva Tenuta Fortunato. I peperoni cruschi sono quindi un delizioso snack molto stuzzicante, perfetto per un aperitivo rustico ci sta bene anche un bel bicchiere di vino locale naturalmente vino rosso Serra Petrae Azienda Agricola Tenuta o uno spuntino pomeridiano, si accompagnano bene anche con salumi, formaggi e con molti primi piatti lucani a base di pasta locale, come i raskatielli (cavatelli), le tapparedd’ (orecchiette) i frizzul’ (i ferretti lucani) e i senisar ( strascinati) condita con qualche peperone sminuzzato e con una spolverata di mollica di pane abbrustolita condita con la polvere di peperone di Senise Tenuta Fortunato. I peperoni cruschi  possono essere serviti come antipasto o come contorno, insieme a delle patate, per carni arrostite e baccalà in umido. Non è raro che vengano presentati anche insieme a legumi, uova,  e verdure. Si possono conservare per alcuni mesi in un vasetto di vetro a chiusura ermetica.

Ingredienti:

  • peperoni dolci di Senise Tenuta Fortunato; olio d’oliva Tenuta Fortunato; uno spicchio d’aglio; sale

Peperone Crusco Pronto da gustare - Barattolo 20gr.

€ 3,00Prezzo