I cardi selvatici sono piante molto diffuse in Basilicata. Esse cominciano a fiorire dai primi mesi dell’anno attorno a marzo-aprile, e la fioritura si protrae sino ai primi di maggio. Di ampissima diffusione sul territorio, troviamo le piante di cardo soprattutto nelle zone fluviali, nei pascoli e nella campagna non coltivata. L’aspetto può variare da un fiore bianco spinoso tenuto da un esile stelo di 30 o 40 cm, a piante delle dimensioni notevoli (circa 150 cm) dai fiori rossi violacei che mutano di colore a seconda della fase di maturità del fiore. Alcune di queste specie sono raccolte per essere conservate sott’olio, come si fa con i fiori del carciofo.

Il miele di cardo si presenta di colore ambrato e quando cristallizza il suo aspetto vira in toni molto più chiari; la cristallizzazione solitamente è abbastanza rapida, mutando in una massa abbastanza compatta di colore ambra.

Il miele di cardo Tenuta Fortunato è caratterizzato da un sapore deciso, il suo profumo dolce ed intenso ricorda quello dei fiori della campagna mediterranea. L’aroma è molto ricco e vagamente speziato: ricorda la cannella con leggera presenza di noce moscata; dimostra una componente floreale molto dolce che ricorda le confetture di frutti rossi e una più forte e sottile come di cuoio appena conciato. Nella gola sprigiona tutto il suo carattere con un bouquet deciso e caratteristico e rilascia un sapore molto dolce e persistente.

Consigliato nei tè neri e forti, è un miele adatto ai piatti di carne e per accompagnare formaggi saporiti, rendendo la loro asprezza più omogenea.

 

 

Miele al Cardo - 500gr.

€ 6,00Prezzo