Tapparedd’ Tenuta Fortunato

2,50

5 out of 5 based on 1 customer rating
(1 recensione dai clienti)

La cucina della Basilicata, terra di contadini e pastori, è strettamente legata alle risorse che il territorio fornisce. Questa regione ha ricette di tradizione antichissima fatte di grande manualità e di conservazione, oggi vi presentiamo le Tapparedd’ Tenuta Fortunato.

Nel Sud Italia, come in Basilicata ed in particolare nel senisese, vanno per la maggiore le paste ruvide e corte, che trattengono meglio il sugo come le Tapparedd’ che si ricavano facendo strisciare con le dita (indice e medio) dei tocchetti di pasta di farina di grano duro e acqua su di un asse di legno quadrato. In alcuni formati nell’impasto di farina e acqua viene mescolata anche la polvere del peperone di Senise che rende la pasta di un colore rossiccio e le dona un sapore caratteristico, tipico delle nostre zone.

Oggi però data la grande quantità richiesta le macchine hanno preso il posto della manualità casalinga che molto si avvicinano alla destrezza delle nostre massaie. Elemento altrettanto importante è il condimento del sugo dove prevale nettamente il peperone di Senise e l’olio d’oliva dop rigorosamente prodotti dall’azienda agricola certificata bio Tenuta Fortunato. Molto usato anche il cacioricotta e il pecorino locale. Ma il condimento per eccellenza tipicamente senisese è la mollica abbrustolita nella polvere di peperone di Senise Tenuta Fortunato.

Ingredienti:

Farina di grano duro, acqua.

gr.500

Disponibile

Per info chiama tel (+ 39) 339.66 82 479 o scrivi a ecommerce@tenutafortunato.com.

Ricetta

Tapparedd’ Tenuta Fortunato delle feste

Un modo diverso per godersi le feste, un piatto tipico del Sud italia che farà ingolosire grandi e piccini: le Tapparedd’ Tenuta Fortunato

DIFFICOLTÀ’: media
DOSI: 6 persone
COSTO: medio basso

INGREDIENTI:

– 500 gr di Tapparedd’ Tenuta Fortunato
– 1 lt e mezzo Passata di pomodoro Tenuta Fortunato
– 500 gr di carne tritata ( 250 gr maiale e 250 vitella)
– 500 gr fiordilatte
– 200 gr caciocavallo stagionato
– 1 soppressata
– 8 uova ( tre sode)
– 200 gr di pecorino
– 1 cipolla
– 2 carote
– Un gambo di sedano, prezzemolo q.b., Pepe q.b., basilico.

PREPARAZIONE: 

Soffriggere cipolla, carote e sedano tagliati a dadini piccolissimi.
Aggiungere gradualmente la carne tritata, tenendone da parte un pugno -150 gr circa- per preparare le polpettine.
Quando il tutto sarà ben rosolato, aggiungere la passata di pomodoro Tenuta Fortunato e fare cuocere per circa due ore, senza fare addensare troppo il tutto. Coprite con un coperchio per evitare che si secchi.  Alla fine aggiungere abbondante basilico e sale q.b..

Adesso dedichiamoci alla preparazione delle polpettine
Disponete la carne tritata tenuta da parte in una terrina, aggiungete due cucchiai di formaggio pecorino, prezzemolo tritato finemente, pepe, sale ed un uovo intero. Amalgamare il tutto e preparare tante piccole polpettine.
A questo punto, cuocetele in una padella con abbondante olio d’oliva, come se doveste friggerle. Una volta cotte, mettetele da parte.

La Pasta
Cuocete le Tapparedd’ Tenuta Fortunato in abbondante acqua salata. Scolate al dente, esattamente a metà cottura. Una volta scolate, passatele sotto l’acqua fredda in modo da interrompere la cottura. Conditele appena con un paio di mestoli di ragù.

Cospargere il fondo di una teglia, preferibilmente rettangolare, con una piccola quantità di ragù e disporre le Tapparedd’ per comporre il primo strato.
Disporre a piacere sulla pasta il fiordilatte e il caciocavallo stagionato tagliati a pezzettini. Aggiungete poi le polpettine, la soppressata e l’uovo sodo tagliati a dadini, il pecorino e qualche cucchiaio di uovo sbattuto. Coprire con abbondante ragù e sistemare un altro strato di pasta che sarà condito allo stesso modo.
L’ultimo strato di pasta viene ricoperto solo di ragù, polpettine, uovo sbattuto e formaggio.

Cuocere in forno a 180° per circa 30/40 minuti, fino a che non si sarà formata una crosta croccante.

CONSIGLIO: 

La variante più antica prevede che il ragù sia realizzato con carne di castrato tagliata a punta di coltello.

Sito realizzato da Ad Hoc Solution

1 recensione per Tapparedd’ Tenuta Fortunato

  1. 5 di 5

    :

    Superlativiiiiiii! Davvero ottimi, grazie come al solito, siete fantastici !

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *